CHIUDI
CHIUDI

18.05.2019

Imbrattata
chiesa del Santo
Caccia ai vandali

Le due figure disegnate dai vandali sulla facciata della chiesa. FOTO STUDIO STELLA
Le due figure disegnate dai vandali sulla facciata della chiesa. FOTO STUDIO STELLA

SANTORSO. Imbrattata la facciata della chiesa di Sant’Orso, da cui prende il nome anche il Comune. Un volto femminile è stato dipinto con vernice spray nera ai due lati del portale d’ingresso principale in legno. Si tratta di due figure riconducibili alla cultura di manga ed anime, i fumetti e le serie animate giapponesi. Ad una prima analisi, le immagini non dovrebbero avere un significato particolare.

 

Probabilmente nella notte tra giovedì e venerdì ignoti sono arrivati davanti alla facciata della chiesetta progettata da Ottone Calderari alla fine del ’700. Hanno preso uno stencil, uno stampo di dimensioni adeguate e l’hanno appoggiato ad un lato dell’ingresso. Quindi, hanno azionato le bombolette disegnando la prima figura, e aggiungendo la lettera “a”. Poi si sono limitati a “girare” lo stampo, ribaltando l’immagine e hanno agito allo stesso modo sull’altro lato del portale, con un’altra lettera, la “t”. Che le lettere siano le iniziali dell’autore o un messaggio?

 

Indagini in corso da parte dei carabinieri: al vaglio anche le immagini delle telecamere installate in zona che potrebbero aver ripreso gli autori.

Karl Zilliken
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1