Pojana Maggiore /Montecchio Maggiore

Ritrovata in un bar la ragazzina di 13 anni scomparsa da dieci giorni

Sono terminate le ore di angoscia per la famiglia pojanese che non aveva più notizie dallo scorso 14 settembre della figlia tredicenne.
Ritrovata la ragazzina di 13 anni scomparsa mentre andava a scuola
Ritrovata la ragazzina di 13 anni scomparsa mentre andava a scuola
Ragazzina scomparsa, conferenza dei carabinieri

Sono terminate le ore di angoscia per la famiglia pojanese, originaria di Montecchio Maggiore, che non aveva più notizie dallo scorso 14 settembre della figlia tredicenne. La giovane è stata ritrovata dopo 10 giorni in un bar a Montecchio Maggiore, ed è in buona salute.

La ragazzina è stata rintracciata ieri, in tarda serata, a Montecchio Maggiore

La minorenne è stata individuata all’interno di un locale pubblico di Montecchio a seguito di una segnalazione fatta da un cliente e che, accortosi della somiglianza della ragazza con quella delle foto divulgate i giorni scorsi dagli organi di stampa e dalle immagini andate in onda sulle principali trasmissioni che si occupano di persone scomparse. L'uomo ha dato l’allarme ai carabinieri della locale tenenza.

Le segnalazioni della 13enne di Pojana Maggiore allontanatasi da casa

I militari in servizio di pattuglia, che già nell’arco della giornata erano intervenuti per verificare delle altre segnalazioni risultate poi vane, in quest’occasione avevano verificato, inoltre, che la ragazza notata era effettivamente quella allontanatasi. Negli ultimi dieci giorni i Carabinieri di Noventa dove era stata denunciata la scomparsa e tutti i militari in servizio esterno del comando provinciale di Vicenza si sono prodigati nelle ricerche e nella verifica puntuale delle tante segnalazioni pervenute.

La famiglia della ragazzina in apprensione per 10 giorni

Il passare dei giorni e la giovanissima età della ragazza, rendevano sempre più delicate e complicate le ricerche, mentre cresceva il livello di apprensione nella famiglia e tra la comunità di Pojana Maggiore. Il comandante di Noventa ha mantenuto costanti rapporti con i familiari della ragazza, tenendoli costantemente aggiornati sull’andamento delle ricerche e rassicurandoli sul massimo impegno profuso da tutti i militari impegnati nelle attività. E grazie ai molteplici servizi dedicati ed alla collaborazione dei cittadini, si è potuti giungere al risultato sperato.

La 13enne era uscita di casa il 13 settembre per andare a scuola e non era più tornata

La 13enne era uscita di casa attorno alle 7 del 14 settembre per raggiungere un istituto professionale di Lonigo dove però non è mai arrivata. La ragazzina, molto attiva sui social, aveva il cellulare spento. I familiari ovviamente in apprensione si sono rivolti subito alle forze dell’ordine e anche alla trasmissione di Rai 3 "Chi l’ha visto?", per avere qualche segnalazione e avvistamento.

 

Felice Busato