CHIUDI
CHIUDI

07.11.2019

Un fioretto per la scuola Spazio alle associazioni

Le vecchie scuole di Molina
Le vecchie scuole di Molina

Nuovi lavori nell’edificio che ospitava le scuole elementari di Molina, posizionato sulla centrale via Colleoni. Ora che gli alunni hanno preso posto sui banchi della scuola inaugurata nel settembre 2015, le ex scuole diventano sempre più un palazzo delle associazioni. È dei giorni scorsi l’assegnazione dei lavori ad una ditta di Marano per ampliare i locali “da adibire a sala di allenamento per la scherma, come richiesto dall’associazione Accademia della scherma, in virtù dell’ampliamento dell’offerta formativa e delle esigenze legate allo svolgimento degli allenamenti stessi”. Si tratta di un intervento dal costo di poco più di 7 mila euro, che dovrebbe essere realizzato a breve. Ennesimo tassello di una serie di investimenti che stanno interessando la frazione di Molina, dopo la posa della prima pietra della tensostruttura. A proposito di pose della prima pietra, domani mattina alle 11,30 ci sarà quella relativa al terzo stralcio della nuova scuola primaria “Rigotti” del capoluogo. Di fatto una “terza” prima pietra, ultimo pezzo del mosaico del rinnovato edificio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.SAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1