CHIUDI
CHIUDI

11.03.2019

Si chiude in bagno
per evitare i controlli
Trentenne espulso

Controlli dei carabinieri (foto Archivio)
Controlli dei carabinieri (foto Archivio)

Si nasconde in bagno ma i carabinieri si insospettiscono: espulso albanese
PIOVENE ROCCHETTE. Si nasconde in bagno ma i carabinieri si insospettiscono e lo controllano: espulso un cittadino albanese.  I militari della stazione di Piovene Rocchette, mentre stavano effettuando un controllo dei clienti all’interno del Bar Morgana in via Fogazzaro, hanno notato un uomo che cercava di allontanarsi furtivamente e si nascondeva in bagno. Considerando il tempo nel quale il cliente del bar è rimasto all’interno dei servizi, i carabinieri hanno deciso di entrare nel bagno.

Hanno trovato Kita Vilson, 30 anni, destinatario di un provvedimento di espulsione emesso nel 2017 dalla prefettura di Roma, mentre stava chiaramente temporeggiando in attesa che la pattuglia si allontanasse. Condotto in caserma per accertamenti più accurati, i carabinieri sono risaliti alla sua identità e al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti: hanno provveduto pertanto, con la questura di Vicenza, ad ottenere un decreto di accompagnamento alla frontiera, a seguito del quale Kita Vilson è stato trasportato alla frontiera aerea di Verona.

Potrebbe interessarti: http://www.vicenzatoday.it/cronaca/espulso-albanese-kita-vilson-piovene-11-marzo.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/VicenzaToday/212021655498004

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1