CHIUDI
CHIUDI

17.12.2019

La valle dei presepi Natività in contrada indicata dagli gnomi

Il presepe dell’emigrante proposto l’anno scorso. ARCHIVIO
Il presepe dell’emigrante proposto l’anno scorso. ARCHIVIO

Con le festività la valle dell’Astico si trasforma nella “Valle dei presepi”, un allestimento suggestivo, distribuito tra Lastebasse, Pedemonte e Valdastico in cui si potranno ammirare le tipiche rappresentazioni della Natività. Seguendo dei particolari “gnomi-segna via”, i visitatori potranno intraprendere, fino al 20 gennaio, un viaggio natalizio tra le contrade e le vie dei paesi in cui troveranno un caratteristico presepe itinerante. Varie ulteriori iniziative in programma. A Lastebasse il 22 dicembre alle 15.30 nella chiesa parrocchiale “Concerto di Natale” a cui seguirà l’arrivo di Babbo Natale con chiosco di bevande calde e vin brulè. A Pedemonte domani dalle 18.30 si terrà il “Canto della Stella” in località Brancafora. A Valdastico il 21 dicembre “Tour a valle dei presepi” con partenza alle 9 da Brancafora, lunedì 30 anche in versione notturna con ritrovo alle 19.30 al bar Lisa. All’Epifania raduno a Forni alle 15 per la consegna degli attestati di partecipazione e animazione per bimbi. A rischiarare la vallata durante tutto il periodo ci penserá infine una nuova grande luminaria. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.D.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1