CHIUDI
CHIUDI

04.01.2020 Tags: Santorso

Nuova raffica di furti nelle abitazioni «Ora facciamo rete»

Pattuglia dei carabinieri
Pattuglia dei carabinieri

Ladri in azione a Santorso, dove nel giro di una settimana ignoti hanno colpito in diverse abitazioni, soprattutto nella zona Timonchio, ai confini con il territorio comunale scledense. In particolare, negli ultimi giorni sarebbero state quattro le case alle quali i malviventi hanno rivolto le proprie attenzioni, con incursioni che si sono concluse con furti di ori e monili. In base alle ricostruzioni, martedì scorso i banditi hanno colpito in via della Masena. Dopo essersi avvicinati ad un'abitazione, i ladri hanno rotto una finestra, per poi entrare in casa, approfittando dell'assenza dei proprietari, usciti a cena. Una volta all'interno, si sono subito messi alla ricerca di qualcosa di prezioso, rovistando ovunque e mettendo a soqquadro l'intero alloggio. Alla fine, dopo aver arraffato alcuni preziosi, sono usciti, sparendo nel buio. I padroni di casa hanno avuto l'amara sorpresa al ritorno dalla cena, trovando l'intera casa in disordine. Un altro episodio si è verificato in via Da Ca' Zeno: anche in questo caso i malviventi sono riusciti a penetrare nell'abitazione rompendo un infisso e dopo una breve ricerca si sono impossessati di una catenina d'oro. Un altro dei colpi ha visto invece come teatro una casa in via Roma, mentre i banditi avrebbero tentato di entrare anche in altre abitazioni, senza però avere successo. Su questi episodi criminosi stanno indagando i carabinieri. Sulla vicenda è intervenuto il consigliere comunale Giuseppe De Marchi. «I cittadini facciano rete tra di loro – è il suggerimento del consigliere – ed eventualmente segnalino alle forze dell'ordine movimenti strani o sconosciuti notati in paese». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

MA.CA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1