CHIUDI
CHIUDI

10.01.2020 Tags: Santorso

Molesta e umilia
sottoposta per anni
Prende dieci mesi

Un'aula del tribunale
Un'aula del tribunale

Il responsabile 52enne di una ditta per quasi tre anni ha fatto vivere le pene d’inferno sul lavoro a un’operaia di Santorso, che prima di ribellarsi a quello che il tribunale definisce «un vero e proprio “accanimento”» aveva patito insulti sistematici.
Il tribunale ha ritenuto provate le condotte tipiche dello stalking, attuate con un’aggressione verbale incalzante nei confronti della vittima. E l’ha condannato a 10 mesi di reclusione e al pagamento di una provvisionale subito esecutiva di 15 mila euro, mentre spetterà al giudice civile quantificare l’ammontare complessivo del danno.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1