CHIUDI
CHIUDI

24.04.2019

Pedemontana In Parlamento il ricorso sulle gallerie

La Pedemontana e Vallugana finiscono a Montecitorio. È la deputata appena espulsa dal Movimento Cinque Stelle, Sara Cunial, ad ospitare il Covepa, Comitato veneto per una Pedemontana alternativa ed una rappresentanza degli altri 40 firmatari del ricorso che mira ad «annullare la variante della Galleria della Pedemontana tra Malo e Castelgomberto ed il progetto “Lotto 1 tratta C” con la modifica delle fasi di scavo della galleria naturale di Malo». Il ricorso era stato presentato alla fine del 2018 al Tar del Lazio. I giudici amministrativi avevano già respinto la sospensiva ma tra breve dovrebbero esprimersi nel merito di questo ricorso in cui i residenti nutrono grandi speranze. Il tema è sempre la variante approvata un anno fa che consente di utilizzare la galleria di soccorso in località Covolo per velocizzare i lavori di escavazione del tunnel principale, chiamato “Malo”, bloccato dai sequestri dopo la morte di Sebastiano La Ganga (lato Malo) ed il crollo di un versante (lato Valle Agno). «Una variante al progetto esecutivo che viola i precedenti vincoli ambientali che tutelavano l'area da un cantiere distruttivo». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1