CHIUDI
CHIUDI

09.08.2019 Tags: Malo , Francesco Saugo

Ingegnere 35enne
stroncato dal male
Lascia due bimbi

L’ingegnere Francesco Saugo, deceduto a 35 anni
L’ingegnere Francesco Saugo, deceduto a 35 anni

MALO.  Un ragazzo d’oro, impegnato per aiutare gli altri, sempre al fianco degli ultimi e dei più bisognosi. È ricordato così Francesco Saugo, l’ingegnere di 35 anni che nei giorni scorsi ha perso la propria battaglia contro un male incurabile. In queste ore in molti, in paese e nella frazione di Molina, dove Francesco viveva con la famiglia, si stanno stringendo attorno alla moglie Alessia, ai due figli di 6 e 4 anni, e a tutti i parenti, in un grande abbraccio collettivo per dare conforto di fronte al grave lutto.

 

A piangere il giovane ingegnere è tutta la comunità; molti compaesani e amici nelle scorse settimane si sono più volte riuniti in veglie di preghiera per Francesco. Il 35enne era infatti molto conosciuto e stimato, essendo attivo nel mondo del volontariato e in parrocchia. «È un duro colpo per la comunità di Molina - spiega l’assessore alla sicurezza e allo sport Moreno Marsetti -. Era una persona dal cuore grande, ha sempre dato tanto per il paese e per i poveri». Il funerale è oggi alle 15, nella chiesa di Molina. 

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1