CHIUDI
CHIUDI

15.08.2019

Giochi e tornei I centri estivi divertono e fanno centro

Giochi d’acqua e tornei sportivi, ma anche teatro, laboratori per lavorare l’argilla, attività per imparare a fare la pasta e la pizza. Sono solo alcune delle esperienze proposte nell’ambito dei centri estivi comunali a Malo, gestiti dalla cooperativa L’Aquilone. Le proposte hanno coinvolto centinaia di bambini e ragazzi fra i 3 e i 13 anni. Il centro che ha visto come teatro la scuola dell’infanzia di Case ha accolto in media 85 bambini a settimana, tutti in età da scuola materna. Il centro estivo Estate ragazzi, con partecipanti tra i 6 e i 13 anni, ha registrato invece una media di 150 iscritti a settimana, i quali hanno avuto modo di conoscere diverse associazioni del paese: dagli Amici del carnevale, i quali hanno fatto sperimentare ai ragazzi la lavorazione dell'argilla, alle mogli degli alpini Odilla e Rita che hanno insegnato loro a fare la pasta e a preparare altre squisite pietanze, fino a Chiara della fattoria Valleogra, la quale ha promosso suggestivi incontri con gli animali, e Anna e Sebastiano del Centro giovanile, che hanno svelato i segreti per fare la pizza. Bambini e ragazzi sono stati poi impegnati in gite nei parchi, corse con i pattini e con le bici, uscite in piscina. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

MA.CA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1