Schio

Maestra positiva
al nido comunale
Undici bimbi a casa

.
L'asilo nido comunale Peter Pan di via Mantova a Schio. (Foto Archivio)
L'asilo nido comunale Peter Pan di via Mantova a Schio. (Foto Archivio)

Un caso di positività al Covid-19 è stato riscontrato oggi all'asilo nido comunale Peter Pan di via Mantova. Si tratta di una delle educatrici dell'asilo che ora è in isolamento. Appena ricevuta la notizia sono stati attivati i protocolli previsti per legge in sinergia con l'azienda sanitaria Ulss 7 Pedemontana, che hanno portato alla chiusura di una delle tre sezioni composta da undici bambini per un periodo prudenziale fino al 19 ottobre. L'asilo nido Peter Pan rimarrà, però, chiuso nella giornata di lunedì 12 ottobre per la sanificazione straordinaria completa della struttura. 
 

«Grazie alle misure adottate per contrastare la diffusione del virus che dall'inizio dell'anno scolastico prevedono la divisioni delle classi, le altre due sezioni potranno proseguire le attività educative senza interruzioni - spiega il sindaco Valter Orsi -. Fortunatamente l'educatrice positiva al Covid-19 non era in servizio già da qualche giorno. Le verifiche in collaborazione con l'Ulss sono state avviate tempestivamente. Concluso il periodo di chiusura prudenziale della sezione coinvolta i bambini potranno ritornare tranquillamente in classe». 

 

Si tratta del secondo caso di positività che riguarda un asilo nido del Vicentino, ed in particolare un insegnante, dall'inizio dell'anno scolastico. Il primo era stato riscontrato a metà settembre all'asilo parrocchiale "Angeli Custodi" nella frazione di Casoni di Mussolente, paese del Bassanese.