CHIUDI
CHIUDI

20.06.2020 Tags: Malo , minacce e litigi violenti con la moglie , marito denunciato , minacce col coltello

Litigi e minacce
con coltello in casa
Marito denunciato

Una pattuglia dei carabinieri. (Foto Ansa)
Una pattuglia dei carabinieri. (Foto Ansa)

Litiga violentemente e ripetutamente con la moglie, la minaccia con un coltello. Cittadino di Malo di 43 anni denunciato per minacce e allontanato d’urgenza dai carabinieri dalla casa familiare. Sottoposto, infine, al divieto di avvicinamento alla consorte. L’uomo, nelle serate del 17 e del 18 giugno si era reso protagonista di violente liti con la moglie, sedate in entrambi i casi dall’intervento tempestivo di una pattuglia chiamata dalla donna stessa.

Nel primo caso, i militari hanno provveduto a sequestrare un coltello da cucina col quale il soggetto stava minacciando la consorte. Al secondo intervento invece la vittima, esasperata dai comportamenti del marito ha trovato il coraggio di denunciarlo e ciò ha permesso di adottare i provvedimenti d’urgenza, allontanando il marito dall’abitazione dove vive con la moglie e due figlie.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1