Schio

L'unione civile
viene benedetta
dal sacerdote

La coppia che si è unita civilmente
La coppia che si è unita civilmente
La coppia che si è unita civilmente
La coppia che si è unita civilmente

SCHIO. Due ragazze coronano il loro sogno d'amore con un unione civile e il prete benedice i loro anelli. La cerimonia istituzionale celebrata sabato nella sala consiliare del municipio di Schio è stata condita da un insolito intervento dall'elevato simbolismo religioso: don Giuseppe Gobbo, colonna portante della cooperativa Radicà di Calvene, ha infatti dato la benedizione alle fedi che la 37enne Paola Pellegrini e la 34enne Giovanna Tomiello, ambedue residenti in città, si sono scambiate subito dopo davanti al celebrante Carlo Cunegato, consigliere comunale capogruppo di minoranza. Le due avevano concordato con il sacerdote questo momento particolare. 

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati