CHIUDI
CHIUDI

14.05.2019

Tre incontri al convento con il biblista Luigi Schiavo

Con la presentazione del nuovo libro intitolato “Cristianesimi originari. Lettura interculturale delle origini cristiane”, edito da San Paolo, prende il via stasera, alle 20.30, nella sala Paolo Sarpi del convento di Santa Maria a Isola Vicentina, il ciclo di incontri con il biblista Luigi Schiavo. Originario di Valdimolino di Montecchio Maggiore, 61 anni, don Luigi è dottore in scienze della religione. Biblista specializzato in Nuovo Testamento, cristianesimo delle origini, Gesù storico e lettura apocalittica, è stato per 20 anni missionario fidei donum in Brasile dove ha lavorato anche come teologo nelle comunità di base, nei movimenti sociali e come professore universitario. Ha pubblicato diversi articoli specializzati e alcuni libri sul cristianesimo delle origini. La sua ultima opera elabora i risultati di decenni di studi sul cristianesimo nella sua pluralità interna e nella sua interrelazione con l’ideologia imperiale. Il secondo incontro, su “Casa, tavola, pane condiviso. Una introduzione al Vangelo di Luca”, sarà domani, mentre giovedì sarà la volta di “Oltre i muri e le frontiere. La difficile costruzione di un mondo altro”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

B.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1