Isola Vicentina

In casa vari tipi di droghe e piantine di cannabis, arrestato giovane spacciatore

In seguito a mirati controlli e appostamenti i carabinieri di Schio hanno arrestato un 26 enne di Isola Vicentina, Alessandro Gonzo, per produzione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso della perquisizione domiciliare, in casa del 26enne, sono stati trovati 0,75 grammi di cocaina, 130 grammi di marijuana, 3 piantine di cannabis finalizzate alla produzione di marijuana e diverso materiale utile al confezionamento di sostanze stupefacenti. Successivamente, in via del Santuario a Santorso, mentre una pattuglia stava controllando una zona frequentata da tossicodipendenti, i militari hanno rinvenuto 3 involucri contenenti complessivamente 19 grammi di hashish, probabilmente occultati da chi svolge attività di spaccio per evitare di esserne trovato in possesso in caso di perquisizioni. Sono in corso le indagini volte a individuare il proprietario.

Infine, i veicoli fermati durante i posti di controllo disposti nel territorio dell'Alto vicentino hanno permesso di sanzionare diversi assuntori: un ventisettenne di Carrè ed un minorenne di Santorso, in due casi distinti sono stati fermati a Santorso e trovati in possesso rispettivamente di 0,11 grammi di cocaina e 10,4 grammi di marijuana. Un diciottenne maranese, fermato a Piovene Rocchette, è stato trovato in possesso di 1 grammo di hashish. Un trentatreenne di Isola vicentina, fermato a Cogollo del Cengio, è stato trovato in possesso di 1 grammo di marijuana. Un quarantacinquenne turritano, fermato a Isola Vicentina, è stato trovato in possesso di 1,72 grammi di marijuana. In questi ultimi due casi si è anche proceduto al ritiro della patente.