CHIUDI
CHIUDI

05.07.2017

I maltrattamenti?
"Drogata" di social
Il marito è assolto

Una donna mentre comunica su Facebook
Una donna mentre comunica su Facebook

SCHIO. Avrebbe sviluppato una dipendenza dai social così forte, tale da farle perdere contatto con la realtà. È la tesi su cui ha insistito la difesa di Fulvio Drago, 41 anni, di Schio, assolto dalle pesanti accuse di maltrattamenti e lesioni nei confronti della moglie Silvia Dalla Vecchia, imprenditirice di Santorso. L’uomo per sette mesi è stato allontanato da casa dal giudice. Vi ha potuto far ritorno soltanto ieri. "E' la fine di un incubo", ha detto ai suoi avvocati Silvia De Biasi e Silvia Greselin. La donna adesso rischia l'incriminazione per calunnia.

Ivano Tolettini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1