CHIUDI
CHIUDI

07.02.2020

Ha l'obbligo di firma
e mette a segno
una rapina: arrestato

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

Ha l'obbligo di firma dopo aver rapinato un ragazzino minorenne in un bar ma mette a segno un altro colpo. Nuovo arresto e aggravamento della misura cautelare con i domiciliari. 

I carabinieri di Schio hanno fermato Mohamed Eh Farah, 26 anni, volto noto alle forze dell'ordine. Si è scoperto che lo scorso 13 gennaio, insieme a un 20enne di Santo Domingo, aveva messo a segno una rapina al Prix. I due erano stati infatti sorpresi a rubare alcolici e, per riuscire a scappare, avevano aggredito e spinto a terra la direttrice del supermercato.

Lo scorso ottobre El Farah era stato arrestato insieme ad una complice 19enne per aver rapinato ed aggredito un 14enne in un bar. Il ragazzino aveva riportato traumi ed escoriazioni. 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1