Nel Vicentino

Imprenditori
e "partite Iva"
«Fateci lavorare»

.
Flash mob dei lavoratori

La protesta non si è fermata neanche a Malo. Ieri mattina, Primo maggio, nonostante l'altolà della prefettura, una decina tra imprenditori, commercianti e artigiani, con guanti e mascherine e mantenendo le distanze previste, è scesa in strada per chiedere la riapertura delle attività, nel rispetto delle misure di sicurezza.

Il flash mob è andato in scena nel parcheggio di fronte al Comune, in via San Bernardino, tra la stazione dei carabinieri e il comando della polizia locale. Non ci sono stati controlli e al momento non risultano sanzioni. 

Mobilitazione anche delle "partite Iva", ieri mattina, a Nove.

 

Matteo Carollo