Schio

Etichette con data di scadenza modificata: sotto sequestro sette tonnellate di pesce

L'ispezione della Guardia costiera finisce con il sequestro di sette tonnellate di pesce. Il controllo è avvenuto a Santorso, da un commerciante all'ingrosso. Sono emersi l'omissione e la non corretta applicazione delle procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema Haccp. Il pesce trovato aveva una scadenza tassativa o un termine minimo di conservazione che risultavano superati. Sono stati trovati poi dei lotti di salmone che erano stati congelati e sui quali c’erano etichette che riportavano un nuovo termine minimo di conservazione, successivo alla data di scadenza originariamente prevista dal fornitore. Il personale della Guardia costiera ha quindi emesso una sanzione di 2000 euro e sequestrato sette tonnellate di prodotto tra salmone, verdesca e merluzzo dell’Alaska.