CHIUDI
CHIUDI

18.12.2017

Barbarano-Mossano
uniscono i campanili
Arsiero e Tonezza no

Un cartello stradale nel centro di Arsiero, ieri chiamato al voto
Un cartello stradale nel centro di Arsiero, ieri chiamato al voto

Barbarano e Mossano hanno detto sì, Arsiero e Tonezza no. Si sono svolte ieri, con risultati opposti, le consultazioni popolari con cui i cittadini sono stati chiamati ad esprimersi sulla fusione dei Comuni, processo sostenuto e promosso anche dalla Regione Veneto. 

 

Come detto gli abitanti di Barbarano e di Mossano vogliono la fusione dei due comuni. Niente sorprese, dunque, dalle urne. Chiamati a votare erano 1.515 elettori di Mossano e 3.588 di Barbarano. I votanti sono stati in totale 763 (50,69%) per Mossano e 1.357 per Barbarano (37,82%). Globalmente oltre duemila persone hanno espresso parere favorevole, una percentuale che supera il 70%. In dettaglio i favorevoli sono stati 1.285 (94,69 %) a Barbarano e 594 (77,8 %) a Mossano. 

 

Appaiono invece lontane le nozze amministrative tra Arsiero e Tonezza del Cimone. Sul totale dei 3505 aventi diritto di voto (2890 arsieresi e 615 tonezzani) hanno votato in 1441: in 693 hanno optato per il "sì" e in 748 per il "no".L'ago della bilancia però si sposta nettamente se si analizzano i dati per singolo paese: ad Arsiero 610 voti a favore e 464 contro, mentre a Tonezza solo 83 per il "sì" e ben 284 per il "no".

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1