Il giallo

40enne vicentino
trovato morto
nel lago di Como

.
Lago di Como, intervento dei vigili del fuoco
Lago di Como, intervento dei vigili del fuoco

Il cadavere di un consulente finanziario, Raffaele Casatto, 40 anni, scomparso due mesi fa, è stato ripescato dalle acque del Lago di Como a Varenna (Lecco).

 

Il ritrovamento è stato fortuito: i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano stavano compiendo un’esercitazione sui fondali del lago in località Fiumelatte di Varenna, a 70 metri di profondità, quando hanno individuato il corpo di una persona, che nelle ore successive è stato identificata in Raffaele Casatto, originario di Schio, ma residente a Milano, di professione consulente finanziario.

 

La Procura di Lecco ha aperto un fascicolo per chiarire le cause del decesso. Sono in corso accertamenti. 

# Sposta il focus sul parent