Montecchio Maggiore

Vandali distruggono i fari che illuminano il castello di Romeo

Uno dei fari danneggiati dai vandali
Uno dei fari danneggiati dai vandali
Uno dei fari danneggiati dai vandali
Uno dei fari danneggiati dai vandali

Il Castello di Romeo, a Montecchio Maggiore, uno dei simboli storici della tragedia shakespeariana, è stato preso di mira da alcuni vandali. Nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 luglio sono stati frantumati i vetri dei faretti interrati che illuminano le mura del castello.

L’Amministrazione comunale si è attivata immediatamente per la rapida messa in sicurezza e la successiva riparazione del danno e per denunciare l’accaduto alle forze dell'ordine. Le immagini delle telecamere di sicurezza della zona sono al vaglio della polizia locale per individuare i responsabili dei danni.

«Fatti di questo genere sono inaccettabili – commenta il sindaco Gianfranco Trapula - I castelli sono il simbolo della nostra città, patrimonio storico e culturale che appartiene a tutta la collettività, e come tali vanno tutelati e rispettati. Sono in corso delle indagini e spero vivamente che gli autori di questi atti ignobili di vandalismo insensato siano identificati e paghino caro i danni arrecati al nostro monumento».