Brendola

Sfreccia ai 117 km/h in pieno centro abitato: patente ritirata e maxi multa a un 25enne

Pizzicato dagli agenti della polizia locale a bordo di una Bmw in via Colombo, a Vo' di Brendola. Per lui 845 euro di multa e ritiro della patente.

Gli agenti della polizia locale Dei Castelli durante un posto di blocco hanno fermato questa mattina, venerdì 30 settembre, intorno alle 7:30 un 25enne, A.N.A. (sono state fornite solo le iniziali, ndr), residente in Val Liona, che è sfrecciato al volante di una potente Bmw ai 117 km/h via Colombo, in pieno centro abitato a Vo' di Brendola, zona dove vige il limite dei 50 km/h. 

Il giovane è stato sanzionato con una multa di 845 euro per il superamento del limite di velocità di oltre 60 km/h. La violazione del codice della strada ha comportato anche il ritiro della patente per la successiva sospensione, a cura della Prefettura di Vicenza, per un periodo da 6 a 12 mesi.

Nell’ultimo periodo erano state numerose le segnalazioni dei residenti a Comune e polizia locale in merito al transito di auto a forte velocità. Controlli per il contrasto della velocità eccessiva nel Comune di Brendola sono costanti da parte degli agenti. Da inizio anno sono una sessantina i verbali elevati per superamento dei limiti della velocità e per velocità non commisurata alla situazione ambientale, dato in netto aumento rispetto agli anni precedenti.