CHIUDI
CHIUDI

26.09.2019

Capriolo ucciso
a pallettoni
tra le case

Un esemplare di capriolo femmina come quello ucciso a Sarego
Un esemplare di capriolo femmina come quello ucciso a Sarego

SAREGO. Uccisa a pallettoni a pochi metri dalle case. Vittima una femmina di capriolo che lunedì è stata ritrovata dalla polizia provinciale lungo via Grotte, la strada comunale che porta sopra le colline di Sarego.

 

Gli agenti sono intervenuti subito dopo l’allarme, lanciato intorno alle 18.30, dai residenti che avevano appena rinvenuto l’esemplare femmina di capriolo adulto a una quindicina di metri dalla via pubblica e dalle abitazioni. Poco prima erano stati sentiti esplodere alcuni colpi di fucile. Inevitabile la paura tra gli abitanti e ora gli investigatori sono sulle tracce del responsabile.

 

In campo ci sono le guardie provinciali che hanno effettuato un nuovo sopralluogo in via Grotte nell’area dove è stato rinvenuto l’ungulato abbattuto, alla ricerca di ulteriori elementi utili alle indagini per risalire allo sconsiderato autore dell’uccisione dell’animale che probabilmente si era avvicinato alle case in cerca di cibo.

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1