CHIUDI
CHIUDI

11.06.2020 Tags: Gambellara , Montebello Vicentino , abusi in famiglia , maltrattamenti , violenta figliastra

Picchia la moglie
e la figlioletta
Violenta figliastra

Pesantissime le accuse rivolte dalla procura a un 38enne
Pesantissime le accuse rivolte dalla procura a un 38enne

Un operaio di 38 anni, residente a Gambellara e domiciliato a Montebello, è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale aggravata. Per anni avrebbe picchiato e umiliato la moglie, di 35 anni, vietandole ogni vita sociale e minacciandola, anche con un’accetta. Avrebbe poi picchiato anche sua figlia, di 5 anni, fin da quando era neonata. Inoltre, avrebbe molestato sessualmente la sua figliastra, di 10 anni: quando tornavano assieme dalla scuola materna, dove andavano a prendere la più piccola, l’avrebbe costretta a fare e subire atti sessuali, minacciandola affinché non parlasse.

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1