CHIUDI
CHIUDI

10.02.2020 Tags: Montecchio Maggiore , Alte Ceccato , casello autostrada A4 , Pedemontana , al via i lavori , cantiere fino al 2023

Nuovo casello A4
Partono i lavori
4 anni di cantiere

L’attuale casello dell’autostrada A4 di Montecchio Maggiore
L’attuale casello dell’autostrada A4 di Montecchio Maggiore

Nuovo casello autostradale di Montecchio Maggiore, partono i lavori. Sono state consegnate le opere per la realizzazione del nuovo casello e dei relativi collegamenti con la viabilità ordinaria. 

Significa che, dopo le opere di allestimento del cantiere già effettuate, possono finalmente prendere il via i lavori veri e propri del nuovo casello, un’opera fondamentale non solo per deviare definitivamente dal quartiere di Alte Ceccato il traffico da e per l’autostrada, ma anche perché rappresenterà l’anello di congiunzione tra l’A4 e la Superstrada Pedemontana Veneta.

 

Secondo quanto comunicato al Comune, la durata dei lavori sarà di 1.440 giorni, pari quindi a quasi 4 anni: si prevede dunque che nuovo casello e collegamenti viabilistici saranno completati tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024.

 

«È purtroppo la conseguenza delle lungaggini venutesi a creare prima per questioni di nuovi bandi e gare d’appalto e poi perché il Cipe aveva vincolato i lavori del casello a quelli della Tav - spiega il sindaco Gianfranco Trapula -. La scorsa estate, grazie alle pressioni dei Comuni del territorio, della Provincia e delle categorie economiche, in piena sinergia con l’allora Ministro Erika Stefani, con la Regione del Veneto e con Spv, quest’ultimo aspetto venne risolto, togliendo il vincolo che legava il casello alla Tav.

 

Prosegue il sindaco Trapula: «Rimane, comunque, uno sfasamento di circa due anni tra le previsioni di apertura totale della Pedemontana e l’apertura del casello. Serviranno proposte immediate in merito ad una viabilità provvisoria di emergenza, che vada a colmare, per quei due anni di sfasamento, la mancanza di un collegamento diretto tra casello e Superstrada. Non possiamo permetterci il collasso dell’intera viabilità dell’Ovest Vicentino».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1