CHIUDI
CHIUDI

14.12.2019

Partiti i lavori alla centrale Copertura delle vasche

La centrale di sollevamento.  M.G.
La centrale di sollevamento. M.G.

Iniziati i lavori da 1 milione per ristrutturare la centrale di sollevamento di Medio Chiampo di via Lungochiampo a Montebello, con la copertura delle vasche e un’attenzione particolare all’abbattimento degli odori. Si tratta dell’impianto dell’azienda a capitale pubblico compartecipata in modo paritetico dai Comuni di Montebello e di Zermeghedo, che gestisce il servizio idrico integrato nei rispettivi territori comunali e nei dintorni. Nella struttura interessata dall’intervento confluiscono, infatti, i reflui industriali delle aree produttive di Montebello e di Zermeghedo e i reflui civili di Montorso e di Zermeghedo, per un totale complessivo di 10 mila metri cubi al giorno che vengono sollevati e fatti confluire all’impianto di depurazione per procedere con la successiva fase dei trattamenti. Il progetto dei lavori prevede il ripristino delle pareti in calcestruzzo delle vasche e della platea di fondazione, con l’ampliamento di una delle tre vasche e il rifacimento dei sistemi di rilancio con nuove pompe. Inoltre installazione sulle tre vasche di una copertura e riqualificazione della sala controllo e del magazzino. Ultimazione dei lavori prevista entro l’autunno 2020. «Siamo molto soddisfatti di aver avviano l’intervento - spiega il presidente di Medio Chiampo Giuseppe Castaman -. In futuro è in programma la realizzazione di un impianto di abbattimento dell’idrogeno solforato a servizio della centrale, analogo, ma in scala ridotta, rispetto a quello in corso di ultimazione all’impianto di depurazione in località Fracanzana, a Montebello, per potenziare gli effetti positivi della copertura delle vasche». © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1