CHIUDI
CHIUDI

12.07.2020 Tags: Montecchio Maggiore

Minaccia col fucile
due rappresentanti
Scatta la denuncia

È stata presentata denuncia ai carabinieri.  ARCHIVIO
È stata presentata denuncia ai carabinieri. ARCHIVIO

Suonano il campanello di un’abitazione di Montecchio Maggiore per proporre un nuovo contratto del gas e il proprietario 60enne li minaccia con un fucile ad aria compressa. È capitato l’altro giorno, in centro. Protagonisti e vittime dell’incredibile vicenda sono stati due rappresentati che si stavano rivolgendo porta a porta ai montecchiani per offrire il cambio del gestore del metano. I carabinieri, ai quali si sono rivolti i due venditori, hanno denunciato l’uomo per minacce aggravate.

Antonella Fadda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1