CHIUDI
CHIUDI

10.01.2020

La Pedemontana accelera «Fine lavori a settembre» [ANNULLO]

Si lavora per ultimare le rampe delle complanari sul rondò Molinetto e su viale del Lavoro.  FOTO TROGU
Si lavora per ultimare le rampe delle complanari sul rondò Molinetto e su viale del Lavoro. FOTO TROGU

Anno nuovo, viabilità nuova. A settembre la Superstrada Pedemontana Veneta sarà terminata. O almeno lo sarà il tratto che riguarda il territorio di Montecchio Maggiore. Il 2020 porta una decisa e importante svolta per quanto riguarda l’infrastruttura viaria le cui opere verranno concluse, in diverse fasi, nell’arco di tempo compreso tra il mese di marzo e quello di settembre. Ad annunciarlo è stato l’assessore alla viabilità, Carlo Colalto, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, in risposta a un’interrogazione che è stata presentata dalle minoranze. GLI INTERVENTI. «I lavori della Spv sono iniziati da molti anni - ha detto Maurizio Scalabrin del “Gruppo Misto” - e, nonostante le stime per il termine dei lavori, le tempistiche sono state sempre allungate senza contare anche la fine della costruzione del casello che è stata quantificata prima in quattro anni poi in due anni». Il consigliere ha pure evidenziato la problematica della viabilità ad Alte Ceccato, già precaria, chiedendo quindi di conoscere il programma per la chiusura dei cantieri. «E anche quali siano le intenzioni dell’Amministrazione comunale per evitare che per un periodo, ancora incerto, si possa pensare di aprire al traffico la Pedemontana senza avere l’innesto diretto all’autostrada A4» con il nuovo casello. LE SCADENZE. Colalto ha, a sua volta, ha risposto che le rampe delle complanari saranno completate fra tre mesi. «Quelle in direzione nord sia sul rondò Molinetto che su viale del Lavoro verranno terminate a marzo – ha spiegato – così come anche la rotonda sulla strada regionale 11. Fino all’ultimazione dei lavori è stato predisposto, e attuato, un piano di segnalamento per l’entrata dei mezzi pesanti in zona industriale-artigianale». Secondo le tempistiche indicate dall’assessore, la conclusione dell’opera a Montecchio è programmata per settembre. Quindi dopo l’estate. LE TEMPISTICHE. «La stessa tempistica è stata stimata anche per i lavori nella tratta Castelgomberto-Montecchio – ha aggiunto – mentre per tutta la Spv, legata in particolare al tunnel di Malo, se la galleria venisse completamente sbloccata ad oggi si potrebbe calcolare che sarebbe conclusa nell’estate 2022». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonella Fadda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1