CHIUDI
CHIUDI

08.02.2020 Tags: Sarego

Infortunio in azienda «Adesso più controlli»

«Più ispettori Spisal e visite ispettive». Lo chiedono i sindacalisti Stefano Garbin e Alberto Selmo, rispettivamente delle segreterie provinciali Filctem Cgil e Femca Cisl, dopo l’infortunio sul lavoro di mercoledì con coinvolgimento di un giovane operaio dell’azienda tessile Santex di Meledo di Sarego che ha riportato l’amputazione delle falangi più alte di due dita di una mano. «Ci troviamo ancora una volta a commentare una vicenda che sembra essere la normalità, ma tale non può e non deve essere - affermano i sindacalisti Cgil e Cisl -. Non conosciamo la dinamica di questo nuovo infortunio, ma ribadiamo che si può e si deve intervenire per evitare che questi eventi si ripetano. Va assolutamente incrementato il numero di ispettori Spisal delle Ulss per aumentare le visite preventive nei luoghi di lavoro. Va dato più spazio alla formazione, per i lavoratori, per i rappresentanti della sicurezza, per i preposti e anche per gli imprenditori; e vanno favoriti gli investimenti in sicurezza. Come organizzazioni sindacali metteremo in campo gli strumenti a nostra disposizione per portare sul nostro territorio la massima attenzione su questo drammatico tema». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1