CHIUDI
CHIUDI

25.04.2019

Il Medioevo apre le porte Attesi in 15 mila ai castelli

Il momento della presentazione di “Montecchio Medievale”.  TROGU
Il momento della presentazione di “Montecchio Medievale”. TROGU

Un centinaio di figuranti, dieci aspiranti Romeo e Giulietta, 70 stand, 40 camper e un banchetto a tema già al completo. “Montecchio Medievale” raggiunge il traguardo della ventesima edizione con il vanto dei record. Sono molte le novità per la manifestazione che farà rivivere i fasti medievali il 30 aprile e l’1 maggio, ai castelli dei Capuleti e dei Montecchi, grazie all’organizzazione dall’associazione storico-culturale “Giulietta e Romeo” con la collaborazione e il patrocinio dell’Amministrazione comunale, la collaborazione di altri gruppi di volontariato cittadini e il patrocinio della Regione e del Consorzio “Vicenza è”. Si tratta di un evento che ha varcato da tempo i confini veneti e che richiama almeno 15 mila persone ogni anno. PROGRAMMA. Nel primo giorno di manifestazione, molti gli eventi: alle 19.30 è in programma “Antica Notte” al castello della Villa, con la cena medievale dove gli ospiti dei leggendari amanti saranno allietati da musici, giocolieri, ancelle e scalchi e assaporeranno pietanze dal gusto antico. I posti, limitati, sono stati esauriti in pochi giorni. Alle 21 ci sarà lo spettacolo “Io, Luigi Da Porto. Shadows Reflecting. Ombre e origini di Giulietta e Romeo”, sempre alla rocca Montecchi con ingresso libero. Tra le mura del castello, un soffio di vento riporterà le anime dei due giovani amanti che rivivranno il loro tragico amore, con testi di Chiara Giacobelli e la regia di Piergiorgio Piccoli, mentre gli attori saranno i figuranti dell’associazione castellana. Il giorno dopo, 1 maggio, la festa inizierà alle 9 con la “Minimarcia Biancorossa” e dalle 11 alle 19 i visitatori potranno osservare la rievocazione storica con mercato e fiera di antichi mestieri, scene di vita quotidiana, artisti, giostre storiche e giochi per bambini. I diversi gruppi di rievocazione provenienti da tutta Italia saranno impegnati in danze, esibizioni di falconeria, animazioni e spettacoli. In tutta l’area, taverne e locande a tema per gustare cibi e bevande del Medioevo. L’evento clou è in programma nel pomeriggio: alle 17.30, sempre alla rocca Montecchi, verranno eletti Romeo e Giulietta 2019. Nel corso della giornata il visitatore arrivato da più lontano sarà premiato con un ricordo dell'evento. Saranno aperte le Priare dalle 10 alle 19 e nel torrione del castello di Romeo è inoltre visitabile la mostra del Fotoclub che in circa 400 scatti racconta i 20 anni di storia della Faida. ACCESSI. L'accesso all'area dei castelli, per tutta la durata della manifestazione, potrà avvenire a piedi o con il servizio di bus navetta. Le navette saranno operative dalle 11 alle 20 con partenze dai parcheggi del Polisportivo, con servizio anche per disabili, e dalla ditta Xylem in via Lombardi. Un’area camper sarà allestita nel parcheggio vicino via degli Alberi per accogliere la richiesta di alcune decine di camperisti presenti in occasione della manifestazione. I due manieri possono essere anche raggiunti a piedi percorrendo i diversi sentieri panoramici. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonella Fadda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1