Montecchio Maggiore

Il Covid abbandona la casa di riposo: tamponi negativi, ma "La Pieve" piange 31 vittime

Il virus lascia, finalmente, l'Ipab "La Pieve" di Montecchio Maggiore. Secondo gli ultimi dati, tra gli 81 ospiti non si contano più casi positivi. Lo rende noto il Comune castellano attraverso una nota. La struttura, al momento, è dunque Covid free dopo essere stata nelle scorse settimane una delle residenze per anziani più colpite dell'intera provincia. E quella che ha pagato il prezzo più alto in termine di vite umane con 31 decessi, quasi tutti a ottobre.

Il caso nei giorni scorsi era finito pure sui banchi del consiglio comunale. «È stato fatto tutto ciò che si doveva fare, abbiamo dato massima collaborazione», ha affermato il sindaco Gianfranco Trapula rispondendo all’interrogazione presentata dai consiglieri di minoranza.

Il Comune di Montecchio fa poi sapere che al di fuori dell'Ipab, invece, attualmente si contano 369 positivi, di cui 6 ricoverati. Dall’inizio di ottobre i guariti sono stati 122.

 

Leggi anche
Focolaio all'Ipab I positivi sono 82 e c'è una vittima