CHIUDI
CHIUDI

01.02.2020 Tags: Montebello Vicentino

Dopo un’attesa durata 10 anni ora parte la medicina di gruppo

Medicina di gruppo al piano terra del centro sociale in piazzale Cenzi.  M.G.
Medicina di gruppo al piano terra del centro sociale in piazzale Cenzi. M.G.

Al via la medicina di gruppo a Montebello. Aprirà pe porte lunedì 3 febbraio al piano terra del centro sociale in piazzale Cenzi. Dopo un’attesa durata dieci anni è diventato realtà il servizio che assicura continuità assistenziale quotidiana in un unico centro che mette insieme i medici di base di Montebello, Gambellara, Montorso, Zermeghedo, Sarego e Val Liona. Il servizio si aggiunge agli ambulatori dislocati sul territorio. «Non vedo l’ora che venga lunedì - afferma la dottoressa Maria Grazia Maggio, referente del gruppo e promotrice dell’iniziativa tra i colleghi della zona -. Per capire come mai, basta pensare che la mia prima domanda per avere la medicina di gruppo risale all’1 giugno 2010. Ho sempre creduto nella necessità che i medici si mettano insieme per migliorare la qualità del servizio sul territorio. Per me, questa è una grandissima soddisfazione, perché attendo questo momento da dieci anni. Le persone, appena avranno preso confidenza su come funziona la medicina di gruppo, potranno capire che è un servizio in più dato a loro». Accanto alla medicina di gruppo della sede di Montebello continueranno l’attività così com’è ora gli attuali ambulatori dei vari paesi. Oltre a quello della dottoressa Maggio, continueranno a ricevere i pazienti anche quelli dei colleghi che hanno aderito: Babila Bandiera, Renzo Visonà, Rosa Scuderi, Adriano Bettella, Natalino Bianco e Mario Zanella. «Siamo una delle medicine di gruppo geograficamente più estese a livello provinciale - precisa Maggio -, tutti medici che hanno raggiunto il massimale o che ci sono molto vicini e in tutto copriamo oltre 10 mila pazienti». Il nuovo servizio aggiuntivo della medicina di gruppo garantirà per circa 7 ore al giorno e 46 alla settimana la presenza di un medico, che saliranno a due negli orari di turnazione, in modo che il servizio non sia mai interrotto. Almeno mezz’ora al giorno verrà riservata per i certificati. Inoltre, sarà assicurato il servizio infermieristico, con un’infermiera a disposizione per 4 ore al giorno, 20 alla settimana, che sarà presente negli orari di maggiore affluenza. Per i servizi della medicina di gruppo serve l’appuntamento, previa prenotazione telefonica al numero 0444.914845. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1