CHIUDI
CHIUDI

18.07.2019

Rinnovo in Pro loco Bisognin eletto nuovo presidente

Il presidente Bisognin.  I.BER.
Il presidente Bisognin. I.BER.

Nuovo direttivo in Pro loco Brendola, con un giovane presidente, Francesco Bisognin, 26 anni. In realtà anche otto anni fa era stata eletta una presidente della stessa età, Elisa Bisognin, sorella di Francesco. «Questo rinnovo - spiega il neo presidente - è partito a gennaio quando al tavolo del consiglio è stata proposta un’idea di Pro loco diversa da quella convenzionale. L’idea si è materializzata con una serie di incontri rivolti alle associazioni, ai cittadini, ai giovani e non di Brendola e alle attività produttive del paese, con lo scopo di raccogliere la loro opinione e la loro idea di Pro loco. Da lì lo slogan “Associazione delle associazioni” ha iniziato a prendere forma». Il nuovo direttivo, che resterà in carica 4 anni, è composto dal presidente Bisognin, da Giuseppe Volpato vicepresidente (presidente nell’ultimo mandato) e Davide Summito segretario; consiglieri sono Catia Cisco, Luciano Frison, Mauro Marzari, Mirko Muraro, Valeria Pozzato, Maria Sole Rinaldi, Marina Squaquara, Elena Tecchio, Alberto Vicentin e Paola Zilio. «Ci siamo posti l’obiettivo di censire, catalogare e iniziare un percorso di coinvolgimento con le associazioni - spiega Bisognin - per proporci come coordinatori delle attività in paese, per offrire a Brendola un punto di accesso e di riferimento migliore. Vogliamo renderci nuovamente promotori delle manifestazioni che maggiormente coinvolgono il panorama delle associazioni partendo dagli eventi per il Natale, per San Rocco e per l’estate brendolana, con l’attenzione rivolta anche alle attività produttive che possano avere una valenza turistica». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

I.BER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1