CHIUDI
CHIUDI

13.07.2019

Incendio alla Isello Il fiume torna pulito Ordinanza revocata

Tolto il divieto di uso del fiume per irrigare e abbeverare bestiame.  I.BER.
Tolto il divieto di uso del fiume per irrigare e abbeverare bestiame. I.BER.

Il Fiumicello Brendola torna pulito. Lo conferma il sindaco di Brendola, Bruno Beltrame, che dopo i risultati delle analisi ha revocato l’ordinanza di divieto di irrigazione e di abbeveramento degli animali usando l’acqua del Fiumicello che scorre sotto la Isello Vernici. Nell’acqua era finita la pioggia con reflui inquinanti provenienti dall’area dell’azienda andata a fuoco l’1 luglio scorso. La ditta, il Comune e gli enti preposti si erano subito attivati per garantire condizioni di sicurezza al corso d’acqua. E il sindaco aveva emanato un nuovo provvedimento a tutela della popolazione. «Le ultime analisi effettuate sull’acqua sono tranquillizzanti e per questo ho sospeso l’ordinanza n. 60 del 7 luglio scorso di divieto di irrigazione con l’acqua del Brendola – spiega Beltrame – con un distinguo: qualora si verificassero ancora fenomeni temporaleschi violenti come nei giorni scorsi, in via precauzionale per le 24 ore successive alla precipitazione si ordina di sospendere sia l’irrigazione dei terreni sia l’abbeveramento del bestiame con l’acqua proveniente dal Fiumicello, conclude Beltrame». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

I.BER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1