CHIUDI
CHIUDI

03.10.2019

Attacco di vespe
all’asilo: bimbi
all'ospedale

I bambini sono stati punti e inseguiti da uno sciame di vespe. ARCHIVIO
I bambini sono stati punti e inseguiti da uno sciame di vespe. ARCHIVIO

MONTECCHIO MAGGIORE. Vespe attaccano i bimbi all’asilo, in due finiscono in ospedale. Sono stati attimi di paura quelli vissuti l’altro giorno alla scuola d’infanzia Piaget in piazzale Collodi ad Alte. Era metà mattina quando i piccoli, fra i 3 e i 5 anni, sono andati nel giardino della scuola insieme alle maestre. La solita attività all’aperto che viene fatta tutti i giorni, se il tempo è soleggiato, per permettere ai bambini di giocare, correre e divertirsi al di fuori delle aule. All’improvviso è apparso uno sciame di vespe che ha attaccato e punto i bambini: una di loro in particolare con ben 10 punture soprattutto sulla testa. Ad essere attaccato anche un altro compagno che ha ricevuto pure lui diverse punture. Gli insegnanti, visto che una bimba presentava numerose punture, hanno deciso di allertare l’ambulanza del Suem 118. I sanitari, una volta arrivati in piazzale Collodi, l’hanno trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Cazzavillan di Arzignano, con l’altro bimbo più colpito, e sono stati tenuti sotto osservazione per diverse ore. È stata una fortuna che nessuno dei bimbi punti fosse allergico e che non sia andato in shock anafilattico, un rischio comunque potenzialmente alto nel caso di presenza di diverse punture soprattutto quando si tratta di bambini.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1