CHIUDI
CHIUDI

22.09.2019

Sigilli al bar che crea problemi

Il Gad Hollywood Cafè chiuso dai carabinieri per una settimana.   M.M.
Il Gad Hollywood Cafè chiuso dai carabinieri per una settimana. M.M.

Un ritrovo abituale di individui poco raccomandabili con predenti alle spalle che, in alcune circostanze, si sono anche resi protagonisti di comportamenti sopra le righe, mettendo a rischio la pubblica sicurezza. Così viene descritto il Gad Hollywood Cafè, bar di via Cantarana a Lerino, a due passi dalla locale stazione dei treni, a cui i carabinieri hanno imposto da ieri mattina una chiusura temporanea per una settimana. I sigilli sono stati applicati dagli uomini dell’Arma che, dopo indagini e accertamenti, hanno provveduto a eseguire l’ordinanza di sospensione temporanea della somministrazione di bevande ed alimenti per la durata di sette giorni, nei confronti del titolare del locale, un italiano residente a Vicenza (lo stabile invece è di proprietà di un quartesolano). L’attività di indagine delle forze dell’ordine, ha permesso di appurare come il bar fosse diventato ormai da tempo un ritrovo di persone con precedenti di polizia; di qui, la sospensione temporanea dell’attività per motivi di ordine e sicurezza pubblica. «Da tempo c’erano lamentele da parte del vicinato relative a quel bar - commenta il sindaco Diego Marchioro, -. La maggior parte delle segnalazioni sono relative a schiamazzi e piccole risse tra gli avventori del locale. Il problema c’è da qualche anno. Non conosco i dettagli della chiusura temporanea del bar, di certo è un segnale che dimostra che a Torri bisogna rigare dritto e questo vale per tutti gli esercizi». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1