CHIUDI
CHIUDI

19.12.2019

Conto corrente in dono ai bebè

Il sindaco Andrea Turetta e il presidente Gaetano Marangoni.   M.M.
Il sindaco Andrea Turetta e il presidente Gaetano Marangoni. M.M.

Un conto corrente e un fondo pensione, come regalo da mettere nella culla dei nuovi nati. Guarda al futuro delle nuove generazioni l’accordo di collaborazione stretto tra Centroveneto Bassano Banca e Comune, firmato ieri nel municipio grumolese. L’originale iniziativa, ribattezzata “Benvenuto a Grumolo”, unica nella sua formula tra gli istituti bancari del Vicentino, consiste nell’impegno della banca di offrire a ciascun residente del Comune di Grumolo, nato nel 2020, un rapporto di deposito a risparmio, a lui intestato, che consentirà ai genitori di accantonare delle somme per il minore. Centroveneto Bassano Banca provvederà inoltre ad aprire gratuitamente la posizione del fondo pensione intestata sempre al minore e, sia sul conto che sul fondo, effettuerà un primo versamento di cinquanta euro, a totale carico dell’istituto di credito. «Il compito di una banca di credito cooperativo è quello di vivere il territorio e questa iniziativa ha proprio tale intento - ha dichiarato Gaetano Marangoni, presidente di Centroveneto -, ovvero pensare ai nuovi nati nei Comuni di cui facciamo parte. Il Comune di Grumolo è il primo con cui inauguriamo questo accordo, che estenderemo progressivamente a tutto il territorio in cui operiamo». Il Comune consegnerà ai genitori che iscriveranno il figlio all’anagrafe nel 2020, la “lettera di benvenuto” relativa all’iniziativa. «Può sembrare una piccola cosa, ma abbiamo voluto pensare al futuro delle nostre generazioni - il commento del sindaco Andrea Turetta -. Ringraziamo Centroveneto Bassano Banca, da sempre vicina al territorio». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1