Altavilla Vicentina

Minaccia la cassiera del supermercato con un coltello, ma la rapina fallisce: 30enne denunciato

È successo in via Firenze ad Altavilla Vicentina: l'uomo, all'arrivo di altri clienti, si è dato alla fuga ma è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri.
L'uomo che ha tentato la rapina ad Altavilla ripreso dalle telecamere di videosorveglianza
L'uomo che ha tentato la rapina ad Altavilla ripreso dalle telecamere di videosorveglianza
L'uomo che ha tentato la rapina ad Altavilla ripreso dalle telecamere di videosorveglianza
L'uomo che ha tentato la rapina ad Altavilla ripreso dalle telecamere di videosorveglianza

Un 30enne romeno residente in provincia, S.M.G. (sono state fornite solo le iniziali, ndr), è stato denunciato con l'accusa di tentata rapina aggravata. L'uomo, intorno alle 15 di lunedì 5 dicembre, è entrato nel supermercato "Stella S.r.l" in via Firenze, ad Altavilla Vicentina, armato di coltello e con il volto travisato da sciarpa e cappuccio.

Secondo la ricostruzione da parte dei carabinieri, il 30enne avrebbe minacciato la cassiera con un coltello da cucina con l'intento di farsi consegnare l'incasso, ma all’arrivo di altri clienti avrebbe desistito scappando a gambe levate e abbandonando l’arma. La sua fuga, però, è durata poco.

Riconosciuto dai militari intervenuti grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, l'uomo è stato rintracciato dopo circa due ore a casa sua. L'arma utilizzata è un coltello da cucina di 25 centimetri, che è stato ritrovato dai carabinieri e posto sotto sequestro.