CHIUDI
CHIUDI

24.06.2020 Tags: Costabissara , Costabissara

Stalker 79enne
in cella dopo rogo
minacce e offese

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

Offese e minacce alla ex, tanto che lei, ormai terrorizzata, non usciva più di casa. Ieri sera i carabinieri di Dueville hanno dato esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip nei confronti di N.E. 79 anni, che deve rispondere di atti persecutori nei confronti della ex compagna.

In aprile è iniziata una escalation di offese e minacce nei confronti della ex, "colpevole" di essersi rifatta una vita. 

Dalle parole l’uomo è poi passato ai fatti in quanto è gravemente indiziato di essersi presentato con una tanica di benzina e aver appiccato il fuoco al cancello del nuovo domicilio dove la donna convive con l’attuale compagno, che è stato anch’egli oggetto delle gravi minacce. 

Dopo le denunce è stato attivato il protocollo "codice rosso" ed è stato disposo un primo provvedimento restrittivo nei confronti di N.E., con divieto di avvicinamento. Divieto che l'uomo non ha rispettato: è tornato a casa delle vittima e quando i carabinieri e la polizia locale sono accorsi gli hanno trovato in auto anche un coltello. Lui, con tono di sfida, ha detto di essere convinto di non poter subire ulteriori restrizioni alla sua libertà in ragione della sua età avanzata, ma nei suoi confronti sono stati disposti arresto e trasferimento in carcere. 

 


 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1