CHIUDI
CHIUDI

13.04.2019

Torna la festa delle rose di carta

Una passata edizione della festa delle Rose di carta
Una passata edizione della festa delle Rose di carta

I fiori di carta sono stati ritagliati e confezionati, il paese decorato e gli stand si preparano ad aprire i battenti. Tutto è pronto a Vigardolo per la “festa delle rose di carta”, la manifestazione dedicata al mondo dell'artigianato e delle tradizioni contadine in programma domani. La settimana prima di Pasqua il paese tornerà ad animarsi come accade ormai da sei anni quando, per un'intuizione dell'assessore Christian Zocchetta, si è deciso di dare onore e forma a quella che era solo una storia locale, ovvero l'abbellimento di vie e strade con rose finte in occasione del passaggio di autorità religiose. E proprio dalla visita del vescovo Rodolfi, datata settembre 1940 e dalla dedizione di una signora di Vigardolo, Noemi Oliviero, prese vita la “moda” dei fiori che domenica, dalle 10 alle 19, accoglieranno i visitatori tra bancarelle, angoli gastronomici con prodotti a chilometro zero come la carota bianca, laboratori e spettacoli. Tra le attività in programma la “Primavera in biofattoria didattica” nell'azienda agricola Vigardoletto, la rievocazione dei mestieri “di una volta” con la “Corte rurale veneta” di Bassano, la mostra “Natura” del Gruppo Arte in villa Valmarana Bressan ( con tour guidati dei riscoperti granai) e “In itinere” di Michela Rompato nella chiesetta di Santa Maria Assunta, le passeggiate nel parco di villa Maria, l'animazione dei “Balli in contrà”, i giochi e le storie de “La compagnia del re gnocco” dalle 13.30 nel piazzale del monumento ai Caduti e, nel prato della chiesetta, l'immancabile assalto alla cuccagna. Tra le novità di quest'edizione il “Rose di carta Express”, il trenino- navetta fra i parcheggi e l'area dell'evento. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.AR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1