CHIUDI
CHIUDI

17.05.2019

Nuova vita per il parco Opera da 250 mila euro

Il parco Donestra punta a rinascere con un nuovo progetto
Il parco Donestra punta a rinascere con un nuovo progetto

Partiranno il 20 maggio i lavori per dare vita al parco Donestra Callecurta. Mercoledì, in occasione della serata di presentazione delle prossime opere pubbliche, è stato annunciato il progetto, a cura dell’architetto Vito Moro. L’opera avrà un costo di 250 mila euro e andrà a riqualificare i trentamila metri quadrati di area verde situati in centro al paese, in via Giovanni Paolo II, a metà strada tra il colle e la pianura. I lavori erano già partiti nel 2006, sotto la precedente amministrazione, ma un contenzioso tra la ditta costruttrice e il comune aveva lasciato tutto bloccato, causando una situazione di disagio urbanistico. La zona ora presenta delle problematiche: smottamenti significativi di terreno e alcune strutture in cemento armato, ormai fatiscenti, che dovranno essere smantellate. L’intenzione dell’amministrazione è quella di recuperare il più possibile dai lavori precedenti. Il progetto prevede di superare il problema dei dislivelli andando a uniformare il più possibile il terreno per costruire dei percorsi pedonali in mezzo agli alberi, creando così un grande prato verde. Verrà organizzato un percorso sportivo lungo più di 800 metri, con un orto didattico del quale potranno usufruire gli alunni delle scuole. Sarà inoltre recuperata la piastra di gioco già presente all’interno dell’area, e convertita in una struttura in resina che potrà essere usata come campo di basket e di pallavolo, oltre che come palco in occasione di eventi. Inoltre il comune ha intenzione di aprire un concorso di idee per rendere il parco più possibile a misura dei cittadini. L’obiettivo è quello di dare alla luce uno spazio totalmente all’aria aperta, senza recinzioni, destinato a diventare il vero ‘cuore verde’ di Monteviale. Oltre al parco, le altre opere pubbliche che prenderanno il via nelle prossime settimane prevedono i lavori di ristrutturazione del cimitero, con la sistemazione della pavimentazione e la realizzazione dei loculi; la messa in sicurezza di via Donestra, che presenta un dissesto in seguito ad una frana e infine l’adeguamento antisismico dell’edificio scolastico. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Brun
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1