CHIUDI
CHIUDI

10.07.2020 Tags: Torri di Quartesolo

In casa una serra
per la droga
Nei guai 18enne

La serra scoperta dai carabinieri di Torri di Quartesolo
La serra scoperta dai carabinieri di Torri di Quartesolo

I carabinieri di Torri di Quartesolo giovedì 9 luglio hanno denunciato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.C, 18enne, residente in paese.

 

L'indagine è stata avviata qualche settimana fa, dopo che i militari avevano sorpreso una persona residente a Vicenza con una modica quantità di droga, per uso personale. I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che a vendere la droga era stato il 18enne. Così ieri mattina è scattata la perquisizione nell'abitazione del giovane, nel corso della quale sono stati scoperti una serra attrezzata con ventilatore e lampada a led, nella quale erano coltivate tre piante di canapa indiana, oltre ad attrezzatura per la coltivazione e prodotti fertilizzanti, due bilancini e dei sacchetti in nylon utilizzati per il confezionamento della droga. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

 

Le indagini proseguono per individuare precedenti cessioni e la destinazione dello stupefacente sequestrato. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1