CHIUDI
CHIUDI

30.05.2019

Festino a luci rosse
a base di coca
Arrivano le denunce

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

GRUMOLO DELLE ABBADESSE. Il festino a luci rosse con un gigolò e un trans brasiliano, con il propellente della cocaina per far aumentare le prestazioni sessuali, sfocia in una nottata movimentata con l’intervento dei carabinieri. I capitoli della vicenda sono adesso al centro di un’inchiesta della procura della Repubblica che coinvolge più vicentini.  Si ipotizzano i reati di spaccio di droga, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, tentata estorsione e furto, in un crescendo di comportamenti illegali al centro dell’inchiesta del pm Hans R. Blattner. La serata trasgressiva a base di sesso sudamericano avvenne a Grumolo Delle Abbadesse, quando un libero professionista di  30 anni, residente nel Basso Vicentino, venne contattato con un sms da un ballerino brasiliano di 32 anni, che gli aveva prospettato una festicciola con un connazionale gigolò. Da lì si susseguirono una serie di fatti che secondo il magistrato inquirente sono poi sfociati nei vari reati contestati agli indagati. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1