CHIUDI
CHIUDI

11.04.2019

«Situazione sotto controllo con analisi a rotazione»

«La notizia del sequestro ha destato preoccupazione, ma voglio tranquillizzare i cittadini perché dalle analisi le falde non risultano inquinate». Parola del sindaco di Dueville Giusy Armiletti, dopo che la notizia degli inquinanti interrati in un’area della Safond Martini ha messo in allarme Dueville, che per lo più non viene servito da un acquedotto. La maggior parte dei residenti recupera l’acqua direttamente dalla falda tramite sistemi di pompaggio privati. Nel caso si rilevasse una contaminazione da rifiuti presenti ad alcune centinaia di metri dai confini comunali, potrebbe prospettarsi uno scenario critico. «Sono in contatto con il collega di Montecchio: se saranno necessarie ulteriori analisi, le eseguiremo. A rotazione ogni mese vengono controllati tre pozzi spia. La situazione è sotto controllo». © RIPRODUZIONE RISERVATA

MA.BI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1