CHIUDI
CHIUDI

24.01.2019

Razzia di maglie
Scatta lo sciopero
della lavatrice

La maglia imbrattata che adesso diventa un simbolo. FOTO DAL MASO
La maglia imbrattata che adesso diventa un simbolo. FOTO DAL MASO

DUEVILLE. Una felpa rubata, imbrattata e gettata in un cestino, diventa un simbolo contro l’inciviltà per la società “Dream Five C5” di Passo di Riva, che la collocherà in bella vista, accanto ai suoi trofei. 

 

«Nel suo piccolo - annuncia l'allenatore Omar Dal Maso - diventerà un simbolo contro l’ignoranza e la stupidità di certi ragazzini che il sabato sera non trovano modo migliore per divertirsi se non creando scompiglio». Esattamente quello che è capitato alla società di Dueville nella notte fra sabato e domenica, quando ignoti si sono introdotti nella palestra Notarangelo di Passo di Riva, dove si allena una sessantina di atlete dai 10 ai 19 anni, facendo razzia di maglie e capi di abbigliamento sportivo, fischietti, ghiaccio spray, borsoni, lattine di bibite e qualche moneta dalla macchina del caffè.  «Tutti oggetti di poco valore, se non di natura affettiva e simbolica, che mi hanno fatto pensare a una bravata, compiuta da persone che magari conosciamo anche - sottolinea Dal Maso -. Per questo abbiamo pensato di reagire con un segnale forte, contro chi ha violato lo spazio in cui si cerca di educare le ragazze ad uno stile di vita sano».

 

L'episodio è stato denunciato e sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Dueville che stanno visionando alcuni filmati della videosorveglianza.

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1