CHIUDI
CHIUDI

13.05.2019

In gioco 450 atleti
al torneo
di solidarietà

DUEVILLE. Il maltempo non ha rovinato la terza edizione del Green Merit, il tradizionale torneo di calcio, pallavolo e basket duevillese in scena nel parco Baden Powell. Sono stati 440 gli atleti che in 71 squadre si sono sfidati dalla mattina fino alla sera di sabato, davanti a un pubblico di circa duemila persone giunto nell'area verde del centro nell'arco di tutta la giornata.

«Siamo molto soddisfatti della partecipazione: nonostante le avverse previsioni meteo siamo riusciti a portare a termine la festa, con il dj set serale, anche sfruttando la nuova tensostruttura nell'area ex Lanerossi», commenta il presidente della pro loco, Simone Fiorentin, gruppo che ha organizzato l'evento.

«È stata una giornata dedicata alla comunità, aperta tanto alle famiglie quanto ai giovani, incentrato sulla promozione dello sport e della socializzazione. Inoltre, l'utile della manifestazione verrà interamente donato in beneficenza, per sostenere alcune famiglie in difficoltà del paese o per contribuire a un'opera utile. Ringrazio i carabinieri che hanno garantito sicurezza durante l'appuntamento».

 

I match sono iniziati alle 8 accompagnati dalla musica di vari dj set e dalle prelibatezze preparate nello stand gastronomico. «Senza l'aiuto di oltre 70 volontari che hanno messo il proprio tempo a disposizione, tutto ciò non sarebbe stato possibile», aggiungono Andrea Boffo, Giordano Fabris ed Enrico Stivanin, cofondatori dell'appuntamento. 

Marco Billo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1