CHIUDI
CHIUDI

11.09.2019

Una nuova commissione per vigilare sulle piscine

Uno scorcio della vasca.  ARCHIVIO
Uno scorcio della vasca. ARCHIVIO

Una nuova commissione di vigilanza per le piscine di Creazzo. Severino Santacà e Francesco Maria Iposi sono i due consiglieri, rispettivamente di maggioranza ed opposizione, che sono entrati a far parte della commissione che si occupa dell’impianto natatorio comunale e posizionato in via Da Vinci. I due consiglieri sono stati eletti durante l’ultimo consiglio comunale. «Da anni la gestione della piscina è affidata alla Leo Sport – ha spiegato il vicesindaco, Stefano Giacomin -. Il contratto con la società è stato rinnovato fino al 2022, a seguito della realizzazione delle nuove vasche coperta e scoperta e degli spogliatoi. Tra i documenti del contratto è prevista anche una convenzione che regola i rapporti fra Comune e gestore dell’impianto». Il documento, infatti, prevede la nomina di una commissione di vigilanza e controllo sull’attività di gestione. La commissione resta in carica per tre anni e viene nominata direttamente dal consiglio comunale. «L’organo è composto dal sindaco o da un suo delegato – ha proseguito Giacomin – da un responsabile dell’area tecnica, da due consiglieri comunali e da un rappresentante del gestore». Compiti della commissione sono quelli di assicurare azione di controllo e coordinamento dell’attività prevista nella piscina, vigilare sul buon andamento della gestione e verificare il rispetto del contratto. Compito dei commissari è, infine, anche l’aggiornamento periodico del piano tariffario. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1