CHIUDI
CHIUDI

30.11.2019

Convenzione rinnovata tra Unione e Comune

Rinnovata la convenzione fra Creazzo e l'Unione Terre del Retrone. Anche per i prossimi due anni rimarrà invariato l'accordo che lega il municipio con l'ente, creato diversi anni fa con Sovizzo e Altavilla, per la polizia locale e per la protezione civile. Ad approvare il documento è stato il Consiglio comunale. «Creazzo si occupa, per l'Unione, di diversi importanti servizi fra cui quello di ragioneria - ha spiegato il vicesindaco, Stefano Giacomin - e con il via libera si prosegue con gli accordi che già sono in funzione». Come lo scorso anno l'Unione ha affidato le funzioni proprie del servizio segreteria e personale, del servizio finanziario e del servizio tecnico al Comune di Creazzo. L'obiettivo è quello di ottimizzare il tutto dal momento che “Terre del Retrone” non ha del personale proprio per queste specifiche funzioni e che i Comuni dell'Unione non riescono ad assegnare alla polizia locale del personale necessario che si occupi di questi servizi. «In genere la convenzione viene rinnovata ogni anno – ha osservato Giacomin – ma, in accordo con gli altri due Comuni, abbiamo deciso di riproporla ogni due anni dato che tutto rimane, in sostanza, invariato». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1