CHIUDI
CHIUDI

31.07.2019

Cantiere alla “Ghirotti” Tutti i solai in sicurezza

La scuola elementare Ghirotti oggetto dell’intervento.   A.F.
La scuola elementare Ghirotti oggetto dell’intervento. A.F.

Cantieri estivi alla scuola primaria di Creazzo in vista del nuovo anno scolastico. Sono iniziati nelle scorse settimane e si concluderanno a fine agosto due interventi per la sistemazione della scuola elementare Ghirotti che conta 20 classi e un totale di oltre 420 alunni dai 6 agli 11 anni. La spesa totale per le opere è di quasi 500 mila euro: il primo progetto, costo 190 mila euro, riguarda la messa in sicurezza dei solai delle aule mentre il secondo la riqualificazione della centrale termica. «Per quanto concerne i solai abbiamo ricevuto un contributo di 50 mila euro da parte del Ministero all’istruzione dopo aver partecipato ad un bando – spiega l’assessore al bilancio e alle opere pubbliche, Giuseppe Serraino –. Nello specifico il progetto prevede il rinforzo dei solai, tramite l’installazione di pannelli, che vengono ovviamente supportati da diversi ancoraggi. Tutto ciò per resistere a carichi importanti, ad accidentali distacchi di intonaco o anche ad eventuali cadute di calcinacci dal solaio originale. I lavori si concluderanno a fine agosto, in modo da permettere di arrivare a settembre, alla ripresa delle lezioni per il nuovo anno scolastico, di avere le aule perfettamente agibili e pulite». Gli operai, in contemporanea, stanno intervenendo anche per l’altro progetto che interessa la scuola, vale a dire l’adeguamento della centrale termica e per l’impianto di riscaldamento dell’ala nord dell’edificio scolastico. «In questo caso l’importo, di 199 mila euro – prosegue l’assessore – è stato finanziato per quasi il 90 per cento con un mutuo e per il resto utilizzando fondi propri del Comune». I lavori sono cominciati a metà luglio e si concluderanno entro la fine del mese di settembre, assicurando comunque il normale svolgimento delle lezioni. «L’opera è il completamento di un percorso cominciato nel 2013 quando siamo intervenuti con il rifacimento dell’impianto di distribuzione dell’ala sud. Ora si termina l’ultimo passaggio con l’ala nord e la centrale termica che alimenta tutte le aule scolastiche» conclude l’assessore. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonella Fadda
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1